Notte Europea della Geografia: webinar il 3 aprile

Venerdì 3 aprile si sarebbe dovuta svolgere la 3^ edizione della Notte Europea della Geografia. La manifestazione, nata nel 2017 in Francia per iniziativa del Comitato Nazionale Francese di Geografia, nel 2018 è stata adottata da EUGEO – Association of Geographical Societies in Europe, ed ha lo scopo di diffondere la conoscenza geografica tra il pubblico. Grazie al sostegno attivo dell’IGU – Unione Geografica Internazionale, la manifestazione sta assumendo una dimensione sempre più internazionale.

In Italia la Notte Europea della Geografia ha il supporto del Comitato Italiano dell’Unione Geografica Internazionale, dell’Associazione dei Geografi Italiani, dell’Associazione Italiana di Cartografia, dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, del Centro Italiano per gli Studi Storico-Geografici, della Società di Studi Geografici  e della Società Geografica Italiana.

Dopo il grande successo delle prime due edizioni europee, anche in Italia la Notte Europea della Geografia 2020 aveva in programma un calendario ricco di eventi che, come tutto quello che era previsto in questi mesi, ha subito la completa cancellazione a causa dell’emergenza Covid-19.

Quanto la pandemia sia un discorso geografico, lo vediamo dalle carte tematiche sulla diffusione del virus pubblicate quotidianamente sui mezzi d’informazione; oggetto di studio, quindi, più che mai attuale, i geografi e le geografe si confronteranno nel giorno dedicato alla geografia in un webinar aperto al pubblico.

Organizzato dal Coordinamento dei Sodalizi Geografici Italiani (SoGeI) il webinar dal titolo Questa Terra, questo virus: fare, pensare e insegnare geografia che si terrà dalle 18:00 alle 20:00 di venerdì 3 aprile.

Tutte le informazioni per collegarsi all’evento si trovano sulla pagina dedicata dell’AGEI.

 

 

Leave a Reply