L’arcipelago della convergenza. Il Mediterraneo come spazio della memoria tra Islam e Europa

 

Organizzato dall’Isem, il seminario: L’arcipelago della convergenza. Il Mediterraneo come spazio della memoria tra Islam e Europa, sarà ospitato dall’Istituto Storico Italiano per l’Età Moderna e Contemporanea il prossimo 29 aprile.

L’evento si svolgerà a chiusura dell’esperienza di Michele Scarpati  all’Isem di Roma, Istituto da lui scelto per la seconda parte del suo progetto per la borsa Torno subito della Regione Lazio.

Infatti, l’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea da quaranta anni promuove ricerche storico culturali sul Mediterraneo visto come crocevia di uomini, di culture e di saperi in una prospettiva diacronica dal medioevo alla contemporaneità.

Nonostante gli studi sin qui condotti, è sembrato necessario riproporre al dibattito storiografico una più ampia prospettiva sul Mediterraneo che favorisca l’ampliamento delle reciproche conoscenze e un vero confronto tra le diverse componenti: europea, asiatica ed africana e al fine di sanare lo squilibrio di conoscenze e contrastare così i crescenti pregiudizi. La pacifica convivenza nasce dalla reciproca conoscenza.

Il seminario si svolgerà dalle 16:00 alle 19:00 del 29 aprile, nella sede dell’Istituto Storico per la Storia moderna e contemporanea, Palazzo Mattei di Giove, via Caetani 32 a Roma.

Di seguito la locandina con il programma:

Leave a Reply